• 00Days
  • 00Hours
  • 00Minutes
  • 00Seconds

“Stop all’ignoranza di massa!”, appello per un Mendrisiotto* libero da razzismo e xenofobia

“Stop all’immigrazione di massa”: si tratta dell’ennesima campagna lanciata in pompa magna dai movimenti populisti nazionali e cantonticinesi, purtroppo spesso assecondata, per adesione ideologica o semplicemente per opportunità elettorale, da diversi politici o personaggi di altra estrazione anche nel nostro distretto.

Ancora una volta, facendo capo ad imponenti risorse finanziarie e con la consueta retorica denigratoria, i soliti noti propagandano contenuti e una grafica fascistoidi che schiaffeggiano il buon senso di gran parte della popolazione. Questa offensiva nella nostra regione, caratterizzata da tradizioni antifasciste e di apertura verso lo straniero ed il diverso, non può non preoccupare. Per fortuna non tutti ci stanno. I poster propagandistici affissi nel Mendrisiotto sono stati oggetto di una singolare azione da parte di ignoti, probabilmente giovani che sicuramente dimostrano di saper fare uso del loro libero pensiero: la dicitura xenofoba è stata sostituita con “Stop all’ignoranza di massa”. Li ringraziamo pubblicamente.

I firmatari di questo appello, oltre a dimostrare solidarietà con coloro che hanno messo in ridicolo il citato attacco all’intelligenza, intendono manifestare la propria inquietudine, i loro timori per la pericolosa avanzata di un populismo che ricorda tristemente i momenti più oscuri del secolo passato. Essi non intendono rimanere più silenti davanti a queste vergogne e invitano coloro che condividono questo appello ad inviare un messaggio elettronico all’indirizzo info@stopallignoranza.com, dando l’assenso o meno a rendere pubblico il proprio nominativo (indicare Nome Cognome, Comune, Professione).

Questa iniziativa è nata in modo spontaneo da alcuni cittadini del Mendrisiotto prendendo spunto dalla correzione di alcuni dei cartelloni avvenuta in questa regione. L’Appello si rivolge però a tutti i cittadini del nostro Cantone e del nostro bellissimo Paese.

STOP ALL'IGNORANZA DI MASSA

652 persone dicono

“Intendiamo manifestare la nostra inquietudine per la pericolosa avanzata di un populismo che ricorda tristemente
i momenti più oscuri del secolo passato. Riteniamo che le costosissime campa- gne xenofobe disseminate sulla cartelloni- stica di tutta la Svizzera non abbiano niente a che fare con dei movimenti popolari. Dietro a questi cartelloni ci sono pochi imprenditori e finanzieri facoltosi che cercano di acquisire potere politico fomentando una guerra tra poveri per il proprio rendiconto, così da continuare con le loro politiche liberiste e mantenere una pressione sui salari, proprio grazie agli stranieri impiegati sot- tocosto. Non intendiamo rimanere più silenti davanti a queste vergogne e invitiamo coloro che condividono questo appello ad inviare un messaggio elettronico all’indirizzo info@stopallignoranza.com, dando l’assenso a rendere pubblico il proprio nomi- nativo (indicare Nome Cognome, Comune, Professione, maggiorenne/minorenne).”

2019

2018

2016- 2017

NOSTRI EVENTI

1 Agosto senza frontiere
1
Agosto
9:00 am
Svizzera
1° agosto senza frontiere Durante il primo d’agosto, festa nazionale svizzera, troppo spesso ...
Read More
1 Agosto senza frontiere 3A Edizione – 2015
1
Agosto
9:00 am
Svizzera
 Primo d’agosto senza frontiere Patria é umanità Josè Marti, patriota cubano Durante il primo ...
Read More
1 Agosto senza frontiere 4A Edizione – 2016
1
Agosto
7:00 am
Svizzera
Programma della giornata 09.00 torneo di calcio antirazzista Coppa Senza Frontiere presso il ...
Read More
1 Agosto senza frontiere 5A Edizione – 2017
31
Luglio
Svizzera
Programma della giornata 09.00 torneo di calcio antirazzista Coppa Senza Frontiere presso il ...
Read More
1 AGOSTO SENZA FRONTIERE – 8A EDIZIONE
1
Agosto
8:00 am
Primo d’agosto senza frontiere 2021 Programma della giornata 9:30 Torneo di calcetto ...
Read More

METTERSI IN CONTATTO

MANDACI UN MESSAGGIO

COME SOSTENERCI

Se credi sia importante combattere queste politiche dannose e crudeli, lo puoi fare in molti modi:
  • Partecipando alle nostre riunioni, vedi il nuovo sito: www.stopallignoranza.com
  • Scrivendoci all’indirizzo di posta elettronica: info@stopallignoranza.com
  • Scrivendo con carta e penna al nostro indirizzo postale SIM, CP 1, 6877 Coldrerio
  • Perché no, sostenendoci con un contributo finanziario sul nostro conto: Banca Raiffeisen (Morbio Inferiore – Vacallo) CH29 8029 0000 0021 1098 2, STOP-IM